Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Usa e Russia d’accordo per migliorare comunicazioni militari

colonna Sinistra
Giovedì 16 febbraio 2017 - 19:29

Usa e Russia d’accordo per migliorare comunicazioni militari

Incontro tra i due comandanti forze armate Dunford e Gerasimov
20170216_192924_D04E9A5F

Washington, 16 feb. (askanews) – Gli Stati Uniti e le forze armate russe hanno concordato di voler “migliorare le comunicazioni” tra le due parti, al termine di un incontro in Azerbaigian tra i due comandanti in capo. Nel loro colloquio a Baku, il Capo dello Stato maggiore congiunto americano, Joe Dunford, e il suo omologo russo, Valery Gerasimov, hanno discusso le relazioni militari tra i due Paesi e la sicurezza in Europa, Medio Oriente e nel resto del mondo, riferisce il Pentagono.

Le due parti “hanno intrapreso sforzi per migliorare la sicurezza operativa delle attività militari al fine di diminuire le prospettive di crisi ed evitare il rischio di incidenti non intenzionali”, si legge nel comunicato del Pentagono. “I comandanti hanno inoltre convenuto di migliorare le comunicazioni reciproche su queste misure di stabilizzazione.” Fra gli Stati Uniti e la Russia esiste già una linea di comunicazione militare permanente sulle loro operazioni aeree in Siria per evitare incidenti tra loro aerei.

L’ultimo incontro faccia a faccia tra le due massime cariche militari degli Stati Uniti e della Russia ha avuto luogo nel gennaio 2014 tra Gerasimov e il predecessore di Dunford, Martin Dempsey.

Intanto oggi a Bruxelles, il Segretario alla Difesa americano James Mattis ha respinto un invito russo a ristabilire una cooperazione fra con l’esercito russo. Gli Stati Uniti “in questo momento” non sono pronti per una collaborazione militare con la Russia, ha detto Mattis, dopo che il ministro della difesa russo, Sergei Shoigu, ha detto che Mosca “è pronta per ristabilire la cooperazione con il Pentagono”.

“In questo momento non siamo nella posizione di collaborare a un livello militare con la Russia, ma i nostri leader politici si incontreranno e cercheranno di trovare un terreno comune o una via d’uscita”, ha detto Mattis ai giornalisti nel corso del summit Nato di Bruxelles.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su