Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Russia: sì a cooperazione con Pentagono, ma non da subordinati

colonna Sinistra
Giovedì 16 febbraio 2017 - 08:50

Russia: sì a cooperazione con Pentagono, ma non da subordinati

Usa vogliono costruire dialogo da una posizione di forza
20170216_085050_B8883290

Mosca, 16 feb. (askanews) – “Siamo pronti a ristabilire la cooperazione con il Pentagono. Ma i tentativi di costruire un dialogo da una posizione di forza, per quanto riguarda la Russia, sono senza speranza”. Così il ministro della Difesa russo Sergei Shoigu, dopo che il capo del Pentagono James Mattis, ha detto in una riunione dei ministri della difesa dei paesi della NATO a Bruxelles che gli Stati Uniti continuano ad impegnarsi per il ripristino delle relazioni di cooperazione con la Russia, ma intendono parlare con Mosca “da una posizione di forza”.

  Oggi a Baku – in occasione della riunione del Capo di Stato Maggiore delle Forze armate russe, il generale Valery Gerasimov con il suo omologo statunitense posizione Joseph Danford – Shoigu si attende “chiarimenti del Pentagono”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su