Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Pinotti: bene richiesta al Sarraj per consiglieri Nato in Libia

colonna Sinistra
Giovedì 16 febbraio 2017 - 18:40

Pinotti: bene richiesta al Sarraj per consiglieri Nato in Libia

"Segnale di volontà di costruire Stato con strutture più solide"
20170216_184013_F7D991EC

Bruxelles, 16 feb. (askanews) – Il ministro della Difesa Roberta Pinotti ha giudicato molto positivamente, oggi a Bruxelles, la richiesta formale notificata alla Nato dal primo ministro libico, Fayez al Sarraj, di inviare in Libia consiglieri ed esperti nel campo della costruzione di istituzioni di difesa e sicurezza.

“Ritengo questo un segnale positivo, dopo la disponibilità di al Sarraj rispetto all’Europa, e quindi alla missione europea, dopo le richieste fatta all’Italia, ad esempio per l’ospedale che è ancora presente in Libia e sta curando i feriti”, ha detto Pinotti parlando con i giornalisti al termine della riunione ministeriale Difesa dell’Alleanza svoltasi ieri e oggi a Bruxelles.

“Questa richiesta alla Nato nello specifico per per costruire le strutture della difesa, mi pare che sia un altro segnale della volontà di Al Sarraj, pur con le difficoltà ancora presenti in Libia, di andare avanti nella costruzione di un Stato che abbia delle strutture più solide”, un segnale, ha concluso il ministro, che “accoglierei positivamente: vedremo ora come sarà sviluppato”.

La richiesta di al Sarraj era stata annunciata questa mattina dal segretario generale dell’Alleanza atlantica, Jens Stoltenberg, dopo che, aveva ricordato, “al summit di Varsavia gli alleati avevano deciso di fornire alla Libia un supporto, se richiesto dal governo di accordo nazionale”.

“Questa richiesta è stata ora ricevuta e il Consiglio Atlantico del Nord discuterà su come procedere il più presto possibile”, aveva aggiunto Stoltenberg.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su