Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Iraq, comandante dei foreign fighters dell’Isis ucciso a Mosul

colonna Sinistra
Sabato 14 gennaio 2017 - 14:50

Iraq, comandante dei foreign fighters dell’Isis ucciso a Mosul

Lo hanno reso noto fonti governative Kurdistan iracheno
20170114_145006_79AA9C64

Roma 14 gen. (askanews) – Taes Bill Monti, noto come Abu Omer Hollandi, comandante dei “foreign fighters” dello Stato Islamico (Isis), è stato ucciso nel quartiere di Muhandiseen, nella parte orientale di Mosul: lo hanno reso noto fonti del governo autonomo del Kurdistan iracheno.

Il 41enne Hollandi, di origine olandese, era considerato uno dei più stretti collaboratori di Abu Bakr al-Baghadi; secondo le stime delle autorità irachene circa un centinaio di olandesi starebbe attualmente combattendo tra le fila dell’Isis in Iraq e in Siria.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su