Header Top
Logo
Lunedì 27 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Bulgaria, presidente uscente lancia monito contro Russia di Putin

colonna Sinistra
Giovedì 12 gennaio 2017 - 17:03

Bulgaria, presidente uscente lancia monito contro Russia di Putin

Rosen Plevneliev critica politica estera del leader del Crmelino
20170112_170319_6DCB43EE

Sofia, 12 gen. (askanews) – Il presidente uscente della Bulgaria, Rossen Plevneliev, ha duramente criticato la politica estera del presidente russo Vladimir Putin, accusato di “violazione del diritto internazionale”, e ha lanciato un monito al futuro capo di stato bulgaro contro le pressioni di Mosca.

Putin porta avanti “una politica di violazione del diritto internazionale con gravi conseguenze per tutta l’Europa, inclusa la Bulgaria”, ha dichiarato in un’intervista all’emittente televisiva Nova. “Amo la Russia, ma non sono d’accordo con la politica del presidente russo che ci riporta al diciannovesimo secolo con una redistribuzione dei settori di influenza”, ha sottolineato.

Plevneliev, il cui mandato scade il 22 gennaio, ha avvertito il suo successore sostenuto dai socialisti, Roumen Radev, che sarà “messo a dura prova sin dai primi giorni” del suo mandato da parte di Mosca. Nella sua campagna elettorale, Radev si è dichiarato favorevole a “un miglioramento delle relazioni con la Russia” e per una revoca delle sanzioni a suo carico, difendendo comunque l’orientamento euro-atlantica della Bulgaria.

Mercoledì Plevneliev, l’ex presidente romeno Traian Basescu, l’ex primo ministro svedese Carl Bildt e altri quattordici uomini politici d’Europa centrale e orientale avevano messo in guardia il presidente eletto americano Donald Trump contro ogni riavvicinamento con la Russia. “Non abbiate dubbi: Vladimir Putin non è un alleato dell’America. Non è un alleato internazionale affidabile”, ha sottolineato in una lettera aperta.

(fonte AFP)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su