Header Top
Logo
Giovedì 22 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Nave cargo Iss disintegrata, “pioggia di meteoriti” sulla Siberia

colonna Sinistra
Venerdì 2 dicembre 2016 - 10:59

Nave cargo Iss disintegrata, “pioggia di meteoriti” sulla Siberia

Dalla Russia rassicurazioni: Nessun ferito, non su zone abitate
20161202_105913_745EDABE

Mosca, 2 dic. (askanews) – Nessuno è stato colpito e non ci sono vittime ma è stata comunque registrata la caduta di frammenti di del cargo spaziale russo Progress, nel sud della Siberia. Lo ha detto una fonte del settore spaziale russo a RIA Novosti: alcuni frammenti della MS-04 sono finiti a circa 60-70 chilometri (circa 40 miglia) a ovest della città di Kyzyl, nel sud della Siberia. “Questa zona montuosa è scarsamente popolata … Non ci sono state segnalazioni di danni o perdite umane sulla terra, mentre testimoni riferiscono di aver visto una ‘pioggia di meteoriti'”, ha detto la fonte.

Ieri l’Agenzia spaziale russa Roskosmos ha reso noto di aver perso i contatti con la navicella che trasportava i rifornimenti verso la Stazione spaziale internazionale poco dopo il decollo dal cosmodromo di Baykonur in Kazakistan. Non c’era equipaggio a bordo.

“In base a informazioni preliminari, in seguito a una situazione anomala, la perdita della nave cargo è avvenuta a circa 190 chilometri sopra una zona remota, in un’area montuosa e disabitata della regione di Tuva e gran parte dei rottami si sono consumati e bruciati negli strati più densi dell’atmosfera”, ha riferito Roskosmos con una nota.

L’agenzia russa poco prima aveva riferito di aver “perso il contatto 383 secondi dopo il decollo del veicolo Soyuz con la nave cargo Progress MS-04”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su