Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Siria, Ong: regime sequestra fuggitivi Aleppo. Damasco smentisce

colonna Sinistra
Mercoledì 30 novembre 2016 - 13:36

Siria, Ong: regime sequestra fuggitivi Aleppo. Damasco smentisce

Fonte militare: bugie per impaurire chi non è ancora fuggito
20161130_133557_64CF4DA3

Roma, 30 nov. (askanews) – Le forze del regime siriano “sequestrano” centinaia di civili costretti a fuggire dalle zone controllate dai ribelli dell’opposizione ad Aleppo nel mirino da oltre un mese di una vasta offensiva delle truppe governative. Lo denunciano attivisti siriani vicini all’opposizione, ricevendo in risposta la smentita di Damasco, come riferisce oggi il quotidiano arabo al Quds al Arabi.

“Negli ultimi giorni le forze governative hanno sequestrato almeno 300 persone, tra quelle fuggite dai quartieri orientali” della città, ha detto l’Osservatorio siriano per i diritti umani, una Ong con ede a Londra vicina all’opposizione.

Immediata la smentita di una fonte militare siirana citata da al Quds al Arabi: “Non è stato assolutamente arrestato nessuno e questi discorsi non sono veri ma solo un tentativo da parte dei militanti per impaurire chi è ancora rimasto nei quartieri orientali di uscire”.

“Noi non arresttiamo nessuno, ma tra il gran numero di abitanti che fuggono potrebbero esserci dei terroristi, verifichiamo solo questo”, ha aggiunto a fonte militare per il quale “conoscere l’identità ed i nomi delle persone è necessario per sistemare quelli senza un’identità certa in zone tra i civili e nessuna persona è stata portata in un altro luogo”, ha spiegato la stessa fonte.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su