Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Ucraina, a Minsk “nessun passo avanti” verso soluzione conflitto

colonna Sinistra
Martedì 29 novembre 2016 - 19:28

Ucraina, a Minsk “nessun passo avanti” verso soluzione conflitto

Incontro ministri degli Esteri russo, ucraino, francese e tedesco
20161129_192816_A31394C2

Minsk, 29 nov. (askanews) – I ministri degli Esteri ucraino, russo, francese e tedesco si sono riuniti oggi a Minsk senza riuscire a fare il minimo passo avanti verso una soluzione del conflitto per il Sud-est dell’Ucraina. “Nessun avanzamento oggi”, ha dichiarato dopo la riunione nel formato “normanno” il capo della diplomazia moscovita Sergey Lavrov. “Per il momento non è neppure possibile mettersi d’accordo sulle tappe da prospettare in termini di sicurezza e di riforme politiche”, ha affermato il ministro degli Esteri russo, precisando che l’applicazione degli accordi di pace di Minsk “è bloccata”. “Non possiamo purtroppo parlare di risultati promettenti”, ha aggiunto il collega ucraino Pavlo Klimkin.

In occasione del precedente vertice a livello di capi di Stato Berlino, lo scorso 19 ottobre, i presidenti russo Vladimir Putin e ucraino Petro Poroshenko si sono dati come obiettivo lo sblocco dell’impasse in cui versa la crisi del Sud-Est ucraino entro la fine di novembre.

(fonte afp)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su