Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Presidente Corea del Sud: dimissioni quando lo dirà Parlamento

colonna Sinistra
Martedì 29 novembre 2016 - 07:16

Presidente Corea del Sud: dimissioni quando lo dirà Parlamento

Park Geun-hye coinvolta in scandalo "Rasputin coreana"
20161129_071600_604B37DC

Roma, 29 nov. (askanews) – La presidente sudcoreana Park Geun-hye, coinvolta in un pesante scandalo di corruzione, s’è detta oggi pronta a lasciare in anticipo la Casa blu, quanto deciderà il Parlamento.

“Quando i parlamentari avranno determinato le condizioni di un passaggio che minimizzi il vuoto di potere e il caos nella condotta degli affari, io me ne andrò”, ha detto Park.

La presidente è finita nei guai a causa della sua amicizia con Choi Soon-sil, la figlia del leader di un potente culto sciamanico soprannominata la “Rasputin coreana”, accusata di corruzione e di aver spinto attraverso le sue entrature nella presidenza diversi grandi gruppi industrial-finanziari (chaebol) a finanziare due sue Ong.

Enormi manifestazioni di piazza nei giorni scorsi hanno chiesto le dimissioni della presidente.

(Fonte Afp)

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su