Header Top
Logo
Lunedì 23 Ottobre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • L’Isis ha rivendicato l’attentato alla Ohio State University

colonna Sinistra
Martedì 29 novembre 2016 - 20:22

L’Isis ha rivendicato l’attentato alla Ohio State University

"In risposta ad appelli a colpire cittadini della coalizione"
20161129_202232_1E87BE01

New York, 29 nov. (askanews) – Lo Stato Islamico ha rivendicato l’attentato all’Ohio State University dichiarando che l’assalitore era un suo “soldato”, lo scrive Site che cita l’agenzia Amaq, di propaganda jihadista.

L’assalitore ha “condotto la sua operazione in risposta agli appelli a colpire i cittadini dei Paesi della coalizione internazionale” che combatte i jihadisti in Iraq e in Siria, ha indicato una “fonte” anonima dell’agenzia Amaq.

Il giovane era un rifugiato somalo, Razak Ali Artan, studente di 18 anni. L’uomo è stato ucciso dagli agenti dopo che si è lanciato con la propria aiuto contro un gruppo di persone e, una volta sceso, ha colpito chi aveva di fronte con un coltello da macellaio, ferendo 11 persone.

Dmo/Int9

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su