Header Top
Logo
Giovedì 29 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Usa 2016: Casa Bianca, “non ci sono prove” di frodi nel voto

colonna Sinistra
Lunedì 28 novembre 2016 - 20:03

Usa 2016: Casa Bianca, “non ci sono prove” di frodi nel voto

Il portavoce Earnest smonta quanto sostenuto da Trump
20161128_200315_9860CD08

New York, 28 nov. (askanews) – La Casa Bianca ribadisce, come fatto nel fine settimana, che “non ci sono prove” di frodi di massa nel sistema elettorale che alle presidenziali dello scorso 8 novembre ha visto vincere il repubblicano Donald Trump.

“Non ci sono prove per corroborare una dichiarazione tale”, ha detto Josh Earnest, portavoce della Casa Bianca, facendo riferimento al tweet di ieri di Trump secondo cui si sarebbe aggiudicato non solo i grandi elettori necessari per diventare il 45esimo presidente Usa (come ha fatto) ma anche il voto popolare “se si tolgono milioni di persone che hanno votato illegalmente”.

Su questo fronte, la rivale democratica Hillary Clinton vanta almeno due milioni di voti in più.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su