Header Top
Logo
Giovedì 29 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Violenze a comizi Trump create da Dem? Respinge accuse e si dimette

colonna Sinistra
Mercoledì 19 ottobre 2016 - 17:28

Violenze a comizi Trump create da Dem? Respinge accuse e si dimette

Attacchi rivolti a Robert Creamer, che lascia campagna elettorale

New York, 19 ott. (askanews) – Uno stratega del partito democratico statunitense, Robert Creamer, la cui organizzazione, Democracy Partners, sta aiutando la campagna elettorale presidenziale di Hillary Clinton, ha annunciato le proprie dimissioni, dopo la diffusione di un video da cui emergerebbe la sua volontà di assumere persone con l’intento di mandarle ai comizi di Donald Trump e incitare alla violenza.

Creamer, sposato alla deputata dell’Illinois Jan Schakowsky, ha annunciato le proprie dimissioni dopo che un attivista conservatore, James O’Keefe, ha pubblicato un video con immagini riprese da telecamere nascoste, da cui emergerebbe la volontà dei democratici di provocare incidenti durante i comizi del candidato repubblicano. “Il Comitato nazionale democratico paga Democracy Partners, Democracy Partners paga il Foval Group, il Foval Group esegue le schifezze” ha detto Scott Foval, in uno dei passaggi del video. Dopo la diffusione del video, il rapporto di lavoro con Foval è stato interrotto da Democracy Partners.

“Non voglio diventare una distrazione dall’importante obiettivo di eleggere Hillary Clinton. Per questo rinuncio alle mie responsabilità lavorative con la campagna” presidenziale, ha detto Creamer, che ha comunque respinto le accuse di O’Keefe.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su