Header Top
Logo
Venerdì 21 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Iraq, Usa: leader Isis in fuga da Mosul, restano foreign fighters

colonna Sinistra
Mercoledì 19 ottobre 2016 - 18:36

Iraq, Usa: leader Isis in fuga da Mosul, restano foreign fighters

Generale Usa: saranno quelli che combatteranno fino all'ultimo
20161019_183619_73D032D9

Roma, 19 ott. (askanews) – I leader dello Stato Islamico sono fuggiti dalla città irachena di Mosul, mentre la maggior parte dei combattenti stranieri reclutati dall’organizzazione terroristica sono rimasti a difendere la roccaforte. Lo ha annunciato il comandante dell’operazione ‘Inherent resolve’ (‘Determinazione innata’), generale Gary Volesky.

“Abbiamo ricevuto indicazioni che i leader dello Stato Islamico sono fuggiti, mentre ci aspettiamo che restino molti combattenti stranieri”, ha detto Volesky in un briefing con i giornalisti del Pentagono. Il generale dell’esercito americano e il portavoce della coalizione hanno spiegato che è più difficile per i combattenti stranieri fuggire dall’area che per i jihadisti locali. “Saranno quelli che vogliono davvero restare e combattere…perchè non hanno davvero nessun altro posto in cui andare”, ha detto Volesky.

Lunedì il primo ministro iracheno Haider al Abadi ha annunciato l’avvio delle operazioni militari per riconquistare Mosul a scapito dei militanti dello Stato Islamico.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su