Header Top
Logo
Martedì 12 Novembre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Seno rifatto con il trucco pericoloso, 4 anni di carcere all’ex droghiere

colonna Sinistra
Lunedì 2 maggio 2016 - 16:40

Seno rifatto con il trucco pericoloso, 4 anni di carcere all’ex droghiere

Gel pericoloso nelle protesi
20160502_164011_FB5F2898

Parigi, 2 mag. (askanews) – Jean-Claude Mas, fondatore dellasocietà Pip produttrice di protesi per il seno, impiantate sumigliaia di donne nel mondo, che venivano fabbricate senzarispettare la minima norma sanitaria, è stato condannato oggi inappello a quattro anni di carcere senza la condizionale. LaCorte d’appello di Aix-en-Provence ha avallato la sentenza diprimo grado e ha nuovamente riconosciuto Mas colpevole di frodeaggravata e di corruzione verso la società tedesca dicertificazione Tuev, che aveva truccato la composizione del gelche riempiva le protesi.
Mas deve anche pagare una multa di 75.000 euro e non potrà piùesercitare nel settore sanitario né gestire una società. Lacorte ha anche confermato la colpa di quattro ex dirigenti dellasocietà condannati a pene che vanno da tre mesi a un anno, fracui l’ex direttore finanziario di Pip, Claude Couty. Il percorsogiudiziario di Mas, ex droghiere divenuto uno dei più importantiproduttori di protesi mammarie nel mondo, non è finito. Mas ècoinvolto in altre due inchieste, una per omicidio colposo elesioni, l’altro per i risvolti finanziari della vicenda. Mas hagià scontato 8 mesi di carcere nel 2012.
Ihr/Int2

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su