Header Top
Logo
Domenica 16 Giugno 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Usa 2016, Trump al papa: sono orgoglioso di essere cristiano

colonna Sinistra
Giovedì 18 febbraio 2016 - 19:25

Usa 2016, Trump al papa: sono orgoglioso di essere cristiano

Secondo il pontefice, chi fa muri non lo è
20160218_192522_A76D8647

New York, 18 feb. (askanews) – “Sono orgoglioso di essere cristiano e da presidente non permetterò alla cristianità di essere costantemenete attaccata e indebolita, come sta succedendo ora, con il nostro attuale presidente”. Così Donald Trump risponde al papa, secondo cui “una persona che pensa solo a fare muri e non ponti, non è cristiana”. Il riferimento è al muro che il candidato repubblicano alle elezioni presidenziali Usa vorrebbe costruire lungo il confine tra Messico e Stati Uniti.

“Nessun leader, specialmente un leader religioso, dovrebbe avere il diritto di mettere in dubbio la religione o la fede di un altro uomo”, dichiara Trump in una nota in cui dice che il pontefice “è usato come un pupazzo” e chi lo fa “dovrebbe vergognarsi specialmente quando così tante vite sono coinvolte e quando l’immigrazione illegale è così galoppante”.

Secondo Trump, il papa (che ha celebrato messa proprio sul confine Usa-Messico) “ha sentito solo un lato della storia, non ha visto il crimine, il traffico di droga e l’impatto economico negativo delle politiche in corso in Usa. Non vede come la leadership messicana è più furba del presidente [americano Barack] Obama e della nostra leadership in ogni aspetto dei negoziati” riguardanti commercio e confini.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su