Header Top
Logo
Venerdì 5 Giugno 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Danimarca, neanche un centesimo dalle confische ai migranti

colonna Sinistra
Martedì 16 febbraio 2016 - 16:35

Danimarca, neanche un centesimo dalle confische ai migranti

Da inizio febbraio in vigore la nuova controversa legge
20160216_163531_198E11D0

Copenaghen, 16 feb. (askanews) – Fino ad oggi non hanno fruttato neanche un centesimo gli effetti personali dei rifugiati che, grazie alle controversa legge approvata dalla Danimarca, possono essere confiscati dalla polizia per finanziare il loro soggiorno. Lo ha fatto sapere la polizia danese riferendo dei primi 11 giorni dall’entrata in vigore della legge.La nuova misura consente la confisca di denaro o di oggetti che non abbiano valore sentimentale – come per esempio le fedi nuziali – che valgano più di 10.000 corone (1.340 euro). La scorsa settimana 230 persone hanno fatto domanda d’asilo in Danimarca.
“Non credo che l’obiettivo primario della legge sia quello di raccogliere soldi”, ha commentato Pernilla Skipper, portavoce del partito di sinistra dell’Alleanza Rosso-Verde. Si tratta piuttosto di una iniziativa “simbolica” volta a “dirigere i migranti verso Paesi che non siano la Danimarca”, ha aggiunto. Un portavoce della formazione populista anti-immigrazione del Partito del Popolo danese, Martin Henriksen, ha detto che è “troppo presto per valutare gli effetti prodotti dalla legge”.
I deputati danesi hanno adottato la nuova misura nell’ambito di un pacchetto di riforme del diritto d’asilo il cui obiettivo è quello di dissuadere i migranti a venire in Danimarca, anche nel caso di ricongiungimenti. Il testo presentato dal governo di minoranza del Primo ministro liberale Lars Lokke Rasmussen, votato da tutte le formazioni politiche della destra, ha ricevuto 81 voti su 109, in virtù anche del sostegno dei socialdemocratici.
int4

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su