Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • La giornalista Ruqia Hassan giustiziata dall’Isis

colonna Sinistra
Martedì 5 gennaio 2016 - 12:11

La giornalista Ruqia Hassan giustiziata dall’Isis

Il suo ultimo post risale allo scorso luglio
20160105_121059_B0995EE2

Roma, 5 gen. (askanews) – I jihadisti dello Stato islamico (Isis)hanno ucciso una giornalista di Raqqa, in Siria, accusata diessere una spia. E’ quanto riporta oggi il Daily Mail.
Ruqia Hassan raccontava su internet la vita quotidiana degliabitanti di Raqqa, roccaforte dell’Isis in Siria. Scrivendo sottolo pseudonimo di Nissan Ibrahim, Hassan aveva anche riferito deicontinui bombardamenti aerei della coalizione internazionale. Lafamiglia è stata informata tre giorni fa della sua esecuzione,giustificata con l’accusa di spionaggio.
Non è chiaro quando la donna sia stata arrestata, ma il suoultimo post risale al 21 luglio scorso. La sua morte è stataconfermata al quotidiano britannico da un attivista del gruppo”Raqqa is Being Slaughtered Silently” (Raqqa è massacrata nelsilenzio, ndr).
“Andate avanti e tagliate internet, i nostri piccioniviaggiatori non si lamenteranno”, aveva scritto nel suo ultimopost, ironizzando sulle difficoltà quotidiane a Raqqa.
Sim-Plg

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su