Header Top
Logo
Mercoledì 12 Agosto 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Putin: voglio il califfo dell’Isis Al Baghdadi a Mosca, vivo o morto

colonna Sinistra
Venerdì 16 ottobre 2015 - 14:30

Putin: voglio il califfo dell’Isis Al Baghdadi a Mosca, vivo o morto

Lo sostiene un'agenzia iraniana che cita fonti del Cremlino
20151016_143013_9081D5B4

Roma, 16 ott. (askanews) – Portare vivo o morto a Mosca il leaderdello Stato Islamico (Isis) Abu Bakr al Baghdadi. Sarebbe questol’ordine impartito dal presidente Vladimir Putin ai generalirussi che dirigono la guerra lanciata contro l’organizzazioneterroristica in Siria. Lo riferisce l’agenzia stampa iraniana”Tansim News” che cita una fonte del Cremlino definita “beninformata”.
Il capo di Stato russo ha chiesto “al comando che ha il compitodi gestire la missione contro l’Isis di portare vivi i leaderdell’organizzazione, in primis il Califfo Nero, Abu Bakr alBaghdadi. Secondo questa fonte, lo vorrebbe “giustiziato, e ilcadavere esposto in pubblico”, cosa peraltro impossibile, datoche in Russia la pena di morte è sospesa per una moratoria decisanel 1996. Comunque, il capo del Cremlino, riporta semprel’agenzia Tansim, “nel caso non fosse possibile prenderli vivi,avrebbe chiesto di portare in Russia “almeno le salme.”
Per l’agenzia iraniana, la richiesta di Putin di portare ilCaliffo a Mosca “mira a mettere in imbarazzo gli Stati Uniti edevidenziare il fallimento della Coalizione internazionale” chegli Usa guidano da oltre un anno proprio contro l’organizzazioneche fa capo ad al Baghdadi.
Tansim riporta inoltre che il portavoce del ministero dellaDifesa russa, Igor Konashinkov, ha affermato che “le forze aereerusse ora si stanno dirigendo direttamente alla principaleroccaforte dell’organizzazione per colpire la città di Raqqaprincipale base dell’Isis”.
Fth-Plg

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su