Header Top
Logo
Sabato 22 Settembre 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • “Angela, we love you”, i siriani ringraziano Merkel sui social

colonna Sinistra
Giovedì 27 agosto 2015 - 13:04

“Angela, we love you”, i siriani ringraziano Merkel sui social

Per aver sospeso il regolamento di Dublino su migranti
20150827_130430_3817D216

Roma, 27 ago. (askanews) – “Angela, we love you!”, “Angela wir lieben dich”. In arabo, in inglese, persino in tedesco, molti siriani hanno deciso di esprimere, tramite i social network, la loro gratitudine nei confronti della cancelliera tedesca Angela Merkel, il cui paese ha deciso di aprire le porte ai rifugiati siriani.

Così, dopo aver sfidato gli insulti a casa sua – fischiata e insultata ad Heidenau da decine di estremisti di destra xenofobi contrari all’accoglienza dei profughi – Angela Merkel si consola con la gratitudine dei siriani: alcuni hanno postato un cuore con i colori della bandiera tedesca, altri hanno scritto, “Angela, la madre di tutte le rivoluzioni”, altri ancora giurano di seguire lei e di non essere più interessati alle “mappe” dei trafficanti. Un altro esplicita: “Merkel merita un grazie per aver sospeso le regole di Dublino. Un giorno vorrei incontrarti”.

Due giorni fa Berlino ha annunciato di aver sospeso il regolamento di Dublino per i profughi provenienti dalla Siria. Questo significa che non li respingerà verso i Paesi di ingressonell’Unione europea, come prevede il regolamento, e che si faràcarico di loro in ogni caso. La Germania ha stimato per questo anno di dover accogliere circa 800.000 richiedenti asilo. Secondo gli ultimi sondaggi la maggioranza dei tedeschi approva la politica del governo in materia di immigrazione.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su