Header Top
Logo
Domenica 15 Settembre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Kazakistan, epidemia di sonno in un villaggio: 126 malati

colonna Sinistra
Mercoledì 14 gennaio 2015 - 10:45

Kazakistan, epidemia di sonno in un villaggio: 126 malati

Medici non sanno che pesci prendere: origine malattia sconosciuta
20150114_104506_DD934310

Roma, 14 gen. (askanews) – A Kalachi sta diventando difficile trovare persone sveglie. Questo remoto villaggio del Kazakistan, infatti, è stato investito in pieno da un’encefalopatia di origine misteriosa, conosciuta come “malattia del sonno”. Con gli ultimi tre casi, un bambino e due ragazzi, sono 126 le persone colpite.

L’agenzia di stampa Interfax racconta che gli ultimi colpiti sono un bambino di quattro anni, e due ragazzi di 14 e 15 anni. Nel caso di uno di loro si tratta di una ricaduta.

Tutto è cominciato a marzo dello scorso anno, quando diversi abitanti di Kalachi hanno cominciato a lamentare sonnolenza, perdita di memoria e, nei casi più gravi, allucinazioni.

Alle persone che presentavano questi sintomi, finora 126, è stata diagnosticata un’encefalopatia la cui origine non è stato tuttavia possibile appurare, nonostante i testi e le ricerche. Alcuni dei pazienti, fra l’altro, presentano diverse recidive.

Le autorità della regione di Akmola, per cercare di tagliare la testa al toro, hanno pensato di spostare l’intero villaggio entro l’anno.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su