Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Esteri
  • Abu Omar: condannato a 7 anni Jeff Castelli, ex capo Cia in Italia

colonna Sinistra
Venerdì 1 febbraio 2013 - 17:36

Abu Omar: condannato a 7 anni Jeff Castelli, ex capo Cia in Italia

(ASCA) – Roma, 1 feb – Jeff Castelli, ex capo della Cia inItalia, e’ stato condannato dalla Corte d’Appello di Milano a7 anni di carcere nell’ambito del processo stralcio disecondo grado sul sequestro di Abu Omar, ex imam di VialeJenner.

L’agente dei servizi segreti Usa era stato prosciolto nelprocesso di primo grado per l’immunita’ diplomatica, cosi’come erano stati prosciolti altri due agenti Cia oggicondannati a 6 anni. Abu Omar, accusato di terrorismo, fu rapito il 17 febbraiodel 2003 da un commando di agenti della Cia nei pressi dellamoschea di viale Jenner e trasferito in carcere in Egitto,dove secondo la sua testimonianza sarebbe stato torturato nelcorso degli interrogatori ed e’ stato detenuto per anni senzache venisse formalizzata alcuna accusa.

Lo scorso mese di settembre la Cassazione aveva confermatola condanna definitiva per 23 agenti della Cia e aveva decisoun nuovo processo per gli ex vertici del Sismi, Nicolo’Pollari e Marco Mancini, che erano stati prosciolti daigiudici per aver opposto il segreto di stato, recentementeconfermato dal governo Monti.

Pollari e l’ex funzionario del Sismi, Pio Pompa, sonostati prosciolti intanto dall’accusa di peculato e diviolazione di corrispondenza dal Tribunale di Perugia. Pompae’ stato invece rinviato a giudizio per possessoingiustificato di mezzi di spionaggio e il processo iniziera’il 17 ottobre prossimo davanti alla Corte d’Assise delcapoluogo umbro. red-uda/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su