venerdì 20 gennaio | 11:35
pubblicato il 03/giu/2013 14:42

Zanonato: pensiamo ad aiuti per Fiat, ma no a incentivi -VideoDoc

"Marchionne e Elkann estremamente positivi e collaborativi"

Zanonato: pensiamo ad aiuti per Fiat, ma no a incentivi -VideoDoc

Bologna, (askanews) - Sergio Marchionne e John Elkann sono "estremamente positivi e collaborativi" e il governo sta pensando di "aiutare la Fiat" in difficoltà per la crisi del mercato dell'auto, ma non ci saranno incentivi. Lo ha detto il ministro dello Sviluppo economico, Flavio Zanonato, che ha incontrato i vertici del Lingotto nei giorni scorsi. "Ho trovato Marchionne e Elkann estremamente positivi e collaborativi - ha spiegato Zanonato, a margine di un convegno a Bologna - ci tengono soprattutto al fatto che sia fortemente sottolineato il rapporto di amicizia tra il Paese e la loro azienda che resta una delle più grandi aziende presenti in Italia, nel campo manifatturiero assolutamente la più grande". "Mi sono impegnato in questa direzione - ha aggiunto il ministro - aiutare questa grande azienda che ha momenti di difficoltà legati a quella crisi dell'automobile che è in tutta Europa. Oggi vendiamo in Italia 1,3 milioni, la Fiat è il 30% di questo mercato, 5 anni fa eravamo sopra 2 milioni".

Gli articoli più letti
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Bce
Bce conferma a zero principale tasso di interesse dell'area euro
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Terremoti
Terremoto, Juncker: Ue pronta a mobilitare tutti i suoi strumenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale