domenica 26 febbraio | 11:23
pubblicato il 05/feb/2014 18:13

Yahoo! Da marzo i servizi per l'Italia erogati da Dublino

Le attività trasferite per opportunità commerciali

Yahoo! Da marzo i servizi per l'Italia erogati da Dublino

Milano (askanews) - La notizia era stata preannunciata da tempo, ma con una mail inviata a tutti gli utenti è ora ufficiale: a partire dal 21 marzo 2014 i servizi Yahoo! per l'Italia non saranno più erogati dal nostro paese ma dalla sede di Dublino.Per il colosso dell'informatica l'operazione rientra in una razionalizzazione delle attività, ma non viene esclusa anche una precisa strategia fiscale. Per rispondere a tutte le curiosità degli utenti Yahoo! ha anche creato una pagina con le principali FAQ per spiegare nei dettagli tutta l'operazione.Per gli utenti italiani invece, non cambia di fatto nulla per quanto riguarda la natura dei servizi. Tuttavia per l'erogazione degli stessi il trasferimento dall'Italia all'Irlanda richiede comunque la modifica delle condizioni generali d'utilizzo e delle policy di privacy, sempre figlie comunque della normativa europee in materia.

Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech