domenica 22 gennaio | 19:26
pubblicato il 05/feb/2014 18:13

Yahoo! Da marzo i servizi per l'Italia erogati da Dublino

Le attività trasferite per opportunità commerciali

Yahoo! Da marzo i servizi per l'Italia erogati da Dublino

Milano (askanews) - La notizia era stata preannunciata da tempo, ma con una mail inviata a tutti gli utenti è ora ufficiale: a partire dal 21 marzo 2014 i servizi Yahoo! per l'Italia non saranno più erogati dal nostro paese ma dalla sede di Dublino.Per il colosso dell'informatica l'operazione rientra in una razionalizzazione delle attività, ma non viene esclusa anche una precisa strategia fiscale. Per rispondere a tutte le curiosità degli utenti Yahoo! ha anche creato una pagina con le principali FAQ per spiegare nei dettagli tutta l'operazione.Per gli utenti italiani invece, non cambia di fatto nulla per quanto riguarda la natura dei servizi. Tuttavia per l'erogazione degli stessi il trasferimento dall'Italia all'Irlanda richiede comunque la modifica delle condizioni generali d'utilizzo e delle policy di privacy, sempre figlie comunque della normativa europee in materia.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4