domenica 19 febbraio | 15:28
pubblicato il 03/apr/2015 17:50

Xylella, Francia vieta import vegetali attacabili da Puglia

L'agente patogeno che ha attaccato gli ulivi in Salento

Xylella, Francia vieta import vegetali attacabili da Puglia

Roma, 3 apr. (askanews) - Il ministro dell'Agricoltura transalpino Stephane Le Foll ha firmato oggi un decreto che vieta l'importazione di alcuni vegetali dalla Puglia per cercare di evitare che il batterio "Xylella fastidiosa" possa arrivare anche in Francia, dopo aver attaccato gli olivi nel Salento. Lo si apprende dal sito internet del ministero.

Il divieto, che sarà pubblicato domani, riguarda gli scambi intra-europei con la Puglia e le altre zone in cui è segnalata la presenza del batterio di vegetali che possano essere sensibili al contagio. Inoltre prevede il rafforzamento di un piano di controllo su tutto il territorio transalpino.

Il comunicato francese precisa che in Francia non è stata ancora segnalata la presenza dell'agente patogeno. Le Foll, secondo quanto riferisce il suo ministero, ha sollecitato il 16 gennaio scorso misure europee per affrontare la situazione, ma al momento non queste misure sono ancora "in corso di costruzione" e, quindi, Parigi ha deciso di prendere misure nazionali.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia