venerdì 02 dicembre | 19:45
pubblicato il 03/apr/2015 17:50

Xylella, Francia vieta import vegetali attacabili da Puglia

L'agente patogeno che ha attaccato gli ulivi in Salento

Xylella, Francia vieta import vegetali attacabili da Puglia

Roma, 3 apr. (askanews) - Il ministro dell'Agricoltura transalpino Stephane Le Foll ha firmato oggi un decreto che vieta l'importazione di alcuni vegetali dalla Puglia per cercare di evitare che il batterio "Xylella fastidiosa" possa arrivare anche in Francia, dopo aver attaccato gli olivi nel Salento. Lo si apprende dal sito internet del ministero.

Il divieto, che sarà pubblicato domani, riguarda gli scambi intra-europei con la Puglia e le altre zone in cui è segnalata la presenza del batterio di vegetali che possano essere sensibili al contagio. Inoltre prevede il rafforzamento di un piano di controllo su tutto il territorio transalpino.

Il comunicato francese precisa che in Francia non è stata ancora segnalata la presenza dell'agente patogeno. Le Foll, secondo quanto riferisce il suo ministero, ha sollecitato il 16 gennaio scorso misure europee per affrontare la situazione, ma al momento non queste misure sono ancora "in corso di costruzione" e, quindi, Parigi ha deciso di prendere misure nazionali.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Eni
Eni: cessato allarme incendio nella raffineria di Sannazzaro
Censis
Censis: ko economico giovani,più poveri di coetanei di 25 anni fa
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari