domenica 11 dicembre | 09:09
pubblicato il 30/giu/2016 14:24

Wind, Lacovara: all'avanguardia nella trasformazione digitale

Il successo delle applicazioni MyWind e WindTalk

Wind, Lacovara: all'avanguardia nella trasformazione digitale

Roma, (askanews) - Siamo negli studi di askanews con Alessandro Lacovara, direttore business unit Wind Digital. Per Parlare di trasformazione digitale. Wind in questo senso è all'avanguardia innanzitutto perchè ha creato una divisione ad hoc, Wind Digital, che si occupa appunto di trasformazione digitale. Ce ne parli:

"Wind è all'avanguardia nella trasformazione digitale per due motivi. Il primo è legato alla rigorosa attenzione del cliente digitale, che negli ultimi anni si è spostata sempre più verso l'utilizzo delle tecnologie in mobilità, sui siti e sul web. In secondo luogo, Wind è all'avanguardia perchè, per prendersi cura del suo cliente digitale, ha avuto il coraggio di creare un'organizzazione totalmente dedicata a questo obiettivo".

Parliamo allora di servizi digitali. Quali sono i nuovi servizi che Wind propone a una clientela sempre più aperta al mondo digitale?

"Wind è attiva su molti fronti. Su quello dell'm-commerce e dell'e-commerce per esempio, perchè oggi oltre 14 milioni di ricariche vengono effettuate attraverso i nostri canali digitali e in particolare le esclusive applicazioni. Un cliente su 4 oggi compra, inoltre, adsl fibra utilizzando i nostri canali digitali. Wind è molto attiva, in generale, nell'assistenza ai clienti, il cosiddetto e-care presente tra le applicazioni, grazie al quale abbiamo oltre 50 milioni di accessi sull'app MyWind che è stata scaricata da 12 milioni di clienti".

Cosa sono le applicazioni MyWind e WindTalk?

"MyWind è la nostra applicazione che il cliente utilizza per la gestione della sua linea telefonica, con la quale ricaricare, controllare il credito residuo, verificare dove si trovano i negozi Wind e può gestire tutte le linee del suo account. E' stata scaricata 12 milioni di volte, oltre 5 milioni di clienti la utilizzano attivamente ed è di gran lunga il canale dove il cliente si relaziona più di frequente con Wind. WindTalk invece è un'applicazione lanciata oltre un anno fa, scaricata da mezzo milione di clienti ed è una chat attraverso la quale i clienti possono comunicare tra loro ma anche con il customer care. Secondo noi il marketing, il digitale e la relazione con il cliente verso i nuovi canali costituiscono gli strumenti che consentono ai clienti di dialogare o con un Bot (un virtual agent), o con un assistente in carne ed ossa attraverso le chat".

Quando facciamo riferimento ai Mobile Financial Services invece di cosa stiamo parlando?

"Wind è stata e continua ad essere molto dinamica nell'individuare soluzioni e servizi utilizzabili non soltanto nell'ambito telco. Adoperare il credito telefonico, infatti, per pagare servizi che non sono strettamente collegati al proprio account, alla propria Sim, o alle telefonate significa offrire mobile financial services. Oggi Wind attraverso le sue applicazioni eroga oltre 150 mila biglietti di trasporti pubblici pagabili con il credito telefonico, quindi senza carta di credito, e rende disponibile questo servizio in 42 città in Italia, dove i clienti attraverso le applicazioni MyWind e WindTalk possono appunto acquistare i ticket, anche della metropolitana, con una user experience semplicissima. Attraverso le nostre applicazioni, inoltre, è possibile scaricare, dagli store di android e windows phone, qualsiasi tipo di contenuto digitale, e-book, film, giochi, applicazioni sempre utilizzando il credito telefonico. Da quando il servizio è partit sono stati acquistati 6 milioni solo nell'ultimo anno".

Guardando ai social, quali i più utilizzati dai clienti Wind?

"Wind è attiva su tutti i social più importanti, Facebook, Twitter, sui social di proprietà della stessa Wind. Abbiamo oltre un milione di like su facebook, oltre 100 mila followers ma è molto interessante analizzare le interazione dei nostri clienti con Wind attraverso i social: quasi 100 mila interazioni al mese tra clienti e la nostra assistenza attraverso facebook e twitter e la stessa WindTalk, che da sola rappresenta oltre il 50 per cento delle interconnessioni. Dunque il social di nostra proprietà nell'assistenza al cliente ha raggiunto volumi uguali e, addirittura, superiori ai social più famosi".

Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina