venerdì 20 gennaio | 22:05
pubblicato il 12/apr/2013 14:35

Wind: investe 1 mld euro per realizzare la rete LTE (1 update)

(ASCA) - Roma, 12 apr - Wind investira' un miliardo di euro per realizzare la rete di nuova generazione LTE. Partner tecnologici sono l'italiana Sirti e il colosso cinese Huawei con un fatturato di oltre 35 miliardi di dollari e un centro di ricerca e sviluppo per la tecnologia dei ponti radio a Milano. L'accordo ha una durata di 5 anni. ''Questo ulteriore e considerevole investimento - afferma l'ad Wind Maximo Ibarra - segue quello per l'acquisto delle frequenze LTE e il potenziamento delle performance della rete mobile di Wind. A tali scelte si aggiunge quella, operata lo scorso ottobre, di evitare la cessione di 1.700 dipendenti che gestiscono proprio le attivita' della rete, da noi considerate tra i principali asset strategici''.

Ibarra sottolinea che ''contiamo di avere una rete LTE all'avanguardia, la migliore in Italia'' mettendo in rilievo la performance della societa' nel business di internet in mobilita' con ''ricavi nel 2012 aumentati del 40%, una dinamica superiore di tre volte alla media del mercato''.

Per Stefano Lorenzi, ad di Sirti, ''l'accordo con Wind e Huawei ha per il nostro paese un'importanza di indubbio valore strategico perche' crea infrastrutture competitive per un'Italia digitale. In quanto azienda italiana specializzata nella gestione delle reti, Sirti e' particolarmente soddisfatta di poter contribuire con le proprie competenze alla realizzazione di questo progetto innovativo per il futuro delle nostre telecomunicazioni''.

Il vice presidente di Huawei, Roberto Loiola, guarda con favore la decisione di Wind di ''investire in Italia con grande spiegamento di tecnologie avanzate di rete fissa, mobile, IT e convergente, nella banda larga mobile e nel cloud computing. Tali investimenti consentiranno la realizzazione di una rete piu' veloce, di qualita' superiore e garantiranno una migliore customer experience ai cittadini e alle imprese italiane''.

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Ibm
Ibm archivia il 19esimo trimestre di fila con ricavi in calo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4