domenica 04 dicembre | 01:46
pubblicato il 27/gen/2014 12:12

Wind e Caritas uniscono telefonia e solidarietà

La nuova tariffa "All inclusive solidale" aiuterà 1200 famiglie

Wind e Caritas uniscono telefonia e solidarietà

Roma (askanews) - Telefonia e solidarietà unite nella nuova iniziativa di Wind che ha lanciato la tariffa "All inclusive solidale" illustrata da Massimo Angelini, Direttore Public Relation del gestore telefonico in questa intervista a TMNews. "Si tratta di una tariffa - spiega Abgelini - che abbiamo inventato per sposare la filosofia della solidarietà in modo nuovo rispetto all'attività del nostro settore che normalmente organizza raccolte fondi quando avvengono le grandi tragedie. Qui invece l'idea è di sposare nel tempo iniziative di solidarietà, in questo caso insieme agli "Empori della solidarietà" della Caritas. Ogni mese ciascun cliente che sottoscrive questa tariffa verserà 50 centesimi, che vengono raddoppiati da Wind, e vengono versati agli Empori della solidarietà di Caritas che operano in 7 città italiane, da nord a sud, e forniscono aiuti a 1200 famiglie colpite dalla crisi. Già un migliaio di clienti ha aderito a questa proposta che può essere sottoscritta nei 200 negozi di proprietà Wind, nei 400 franchising e negli 8 mila rivenditori".

Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari