sabato 10 dicembre | 08:37
pubblicato il 16/dic/2015 14:24

Welfare, Zappi (Anla): dare ad anziani l'attenzione che meritano

"Non lasciarli soli, bisogna saperli utilizzare"

Welfare, Zappi (Anla): dare ad anziani l'attenzione che meritano

Roma, (askanews) - "Siamo un Paese sempre più vecchio ma vorrei dire che questo invecchiamento del nostro Paese va caratterizzato con un aggettivo: invecchiamento attivo. Abbiamo una grande quantità di persone che oramai hanno superato una certa età, però non sono dei panchinari, sono per competenza e professionalità coloro che possono dare ancora tanto al nostro Paese e sono disponibili per questo, bisogna solamente utilizzarli, non lasciarli soli, e riservare loro quella attenzione che meritano". Lo ha detto Antonio Zappi, presidente Anla, Associazione Nazionale Seniores d'Azienda, parlando a margine del convegno sul progetto "Welfare, Italia - Laboratorio per le nuove politiche sociali", nato dalla volontà del gruppo Unipol e del Censis, a Roma.

Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Latte
Mipaf: per latte e formaggi origine obbligatoria in etichetta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina