venerdì 09 dicembre | 03:38
pubblicato il 11/dic/2015 14:49

Welfare, Fisichella: bisogna partire da centralità della persona

"Altrimenti non può esserci un'azione sociale responsabile"

Welfare, Fisichella: bisogna partire da centralità della persona

Roma, (askanews) - "La centralità della persona è fondamentale ed è a partire dalle necessità e urgenze della persona che dobbiamo essere capaci di costruire un welfare coerente, non il contrario".

Lo ha dichiarato monsignor Rino Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione, a Roma, a margine del convegno sul progetto "Welfare, Italia - Laboratorio per le nuove politiche sociali", nato dalla volontà del gruppo Unipol e del Censis, parlando del rapporto tra welfare e centralità della persona.

"Le due cose devono coincidere perché non potrebbe mai esserci una vera azione sociale responsabile e corrispondente per far raggiungere sicurezza, benessere alle persone - ha aggiunto Fisichella - se la persona come tale non viene messa al centro del proprio interesse".

Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni