sabato 21 gennaio | 23:23
pubblicato il 07/lug/2016 19:13

Welfare aziendale, Damiano: detassazione è vantaggio per tutti

"Cento euro di aumenti salariali portano invece a 230 di costo"

Welfare aziendale, Damiano: detassazione è vantaggio per tutti

Roma, (askanews) - "Il welfare aziendale è una strada che si sta percorrendo, che

trova spazio nelle aziende dove c'è più contrattazione, significa consentire di avere accanto ai fondi previdenziali che ormai sono patrimonio della gran parte delle categorie dei lavoratori anche dei fondi di carattere sanitario, per il lavoratore e per la propria famiglia. Sono dei benefici detassati, quindi sono vantaggiosi per il datore di lavoro e per il lavoratore perchè non pagando le tasse hai il netto a disposizione".

Lo ha affermato ad askanews il presidente della commissione lavoro della Camera, Cesare Damiano, in occasione del convegno di Confassociazioni "Fare previdenza nell'era delle reti - Le nuove sfide della welfare society".

"Se invece contiamo soltanto sugli aumenti salariali tradizionali - ha aggiunto Damiano - sappiamo che a 130 euro di aumento corrispondono 230 euro di costo".

Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4