domenica 04 dicembre | 13:28
pubblicato il 27/apr/2016 14:27

Weidmann stronca l'idea di "helicopter money": ritorni in cantina

Non è stata mai discussa alla Bce e non andrebbe discussa

Weidmann stronca l'idea di "helicopter money": ritorni in cantina

Roma, (askanews) - Meglio togliere del tutto di mezzo l'idea di "helicopter money", ha ammonito il presidente della Bundesbank Jens Weidmann. Si tratta dello scenario estremo di procedere alla distribuzione a pioggia di danaro a tutti i cittadini, per tentare di rilanciare l'economia.

Giunto a Roma, al termine di un lungo intervento alla residenza dell'ambasciatore tedesco, Weidmann ha ribadito che una ipotesi simile non è stata nemmeno discussa in ambito Bce.

"Penso che questo principio dovrebbe tornare nel cassetto degli accademici e non essere discusso nella politica monetaria - ha affermato -. Distribuire danaro significherebbe sganciare totalmente la politica monetaria dalla politica di bilancio".

Sarebbe, ha continuato Weidmann "come l'idea che cade la manna dal Cielo, che non corrisponde alla verità. Perché se noi regaliamo qualcosa noi abbiamo un buco nel nostro bilancio, che dobbiamo in qualche modo colmare".

Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari