mercoledì 22 febbraio | 10:15
pubblicato il 05/apr/2016 12:06

Weidmann: politica monetaria non può fare da "panacea globale"

Presidente Bundesbank:Ci sono pochi margini di manovra sui bilanci

Weidmann: politica monetaria non può fare da "panacea globale"

Roma, 5 apr. (askanews) - La politica monetaria delle Banche centrali non può essere utilizzata come una sorta di "panacea globale" per tutti i problemi che affliggono l'economia. Lo ha affermato il presidente della Bundesbank, Jens Weidmann, inaugurando un convegno in cui l'intervento centrale spettava alla direttrice del Fondo monetario internazionale, Christine Lagarde.

Weidmann è considerato uno dei principali sostenitori dell'intransigenza in seno alla Bce, dove ha sistematicamente osteggiato il potenziamento degli stimoli all'economia con cui l'istituzione guidata da Mario Draghi sta cercando di contrastare l'eccessivo indebolimento di inflazione e economia.

Sempre secondo il capo della Bundesbank anche le politiche di bilancio dei governi hanno pochi margini di manovra, laddove per rilanciare gli investimenti è semmai necessario fare leva su riforme strutturali e stabilità politica.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Toshiba
Toshiba vola in Borsa (+22%) su ipotesi vendita chip
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%