domenica 19 febbraio | 20:01
pubblicato il 12/mar/2015 11:24

Weidmann all'attacco: acquisti bond minano indipendenza Bce

Capo Bundesbank torna a criticare il Qe

Weidmann all'attacco: acquisti bond minano indipendenza Bce

Roma, 12 mar. (askanews) - Il numero uno della Bundesbank torna all'attacco del quantitative easing della Bce. Il programma di acquisti di titoli di Stato "rischia di mettere a repentaglio l'indipendenza" dell'istituzione monetaria, ha affermato Jens Weidmann, secondo quanto riporta Market News.

Il banchiere centrale tedesco si è da sempre opposto al piano che il presidente Mario Draghi è riuscito a far approvare al Consiglio direttivo della Bce lo scorso gennaio, e che è appena iniziato.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia