sabato 10 dicembre | 19:39
pubblicato il 06/ago/2014 13:35

Week end: Adoc, alta affluenza visitatori a Pompei e Reggia di Caserta

(ASCA) - Roma, 6 ago 2014 - Nell'ultimo weekend, con i musei a ingresso gratuito, il Sud della penisola ha visto una grossa affluenza di turisti. Oltre 16.000 visitatori per il sito archeologico di Pompei e, informa l'Adoc, 8.000 sono state le visite alla Reggia di Caserta (+77% rispetto al precedente weekend gratuito). Un successo che, secondo l'Associazione, testimonia ancora una volta l'enorme potenziale del Sud Italia, che ora deve essere reso stabile e accessibile.

''Il boom dei musei del Sud evidenzia l'enorme potenzialita' del comparto culturale e artistico del Mezzogiorno - dichiara Lamberto Santini, presidente dell'Adoc - e dimostra che la cultura puo' diventare un settore strategico per il rilancio dell'intera regione. Esempi positivi come Caserta con la Reggia che, almeno per un weekend, e' tornata allo splendore e ai fasti del passato ci fanno ben sperare per il futuro''. ''Il Sud sta chiamando, ora e' il governo a rispondere, fornendo la massima assistenza per lo sviluppo delle infrastrutture e dell'accessibilita'''.

com-lcp/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina