domenica 11 dicembre | 07:22
pubblicato il 24/ott/2013 13:22

Web: al via alleanza tra Google e Osservatorio Giovani-Editori

(ASCA) - Firenze, 24 ott - Google e l'Osservatorio Permanente Giovani-Editori costituiranno in Italia un tavolo comune di lavoro, per studiare insieme un 'format' di progetto, che sull'onda del successo de 'Il Quotidiano in Classe', possa aiutare i ragazzi, anche sul web, a sviluppare il proprio spirito critico, distinguendo l'informazione di qualita' rispetto al resto della comunicazione disponibile.

Lo comunica lo stesso Osservatorio.

L'idea e' nata dopo che nel corso dell'incontro tra i ragazzi delle scuole che partecipano al progetto 'Il Quotidiano in Classe' dell'Osservatorio Permanente Giovani-Editori e il Presidente Esecutivo di Google Eric Schmidt, tenutosi a Roma lo scorso 9 ottobre, il tema dell'informazione di qualita' sulla rete, sollevato da Andrea Ceccherini, e' stato oggetto di diverse domande da parte dei ragazzi. Dopo una rapida riflessione, spiega la nota, Google e l'Osservatorio si sono trovati in accordo sull'importanza di continuare a educare i giovani allo spirito critico nel vaglio delle notizie, anche in rete.  afe/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina