domenica 22 gennaio | 04:40
pubblicato il 24/ott/2013 13:22

Web: al via alleanza tra Google e Osservatorio Giovani-Editori

(ASCA) - Firenze, 24 ott - Google e l'Osservatorio Permanente Giovani-Editori costituiranno in Italia un tavolo comune di lavoro, per studiare insieme un 'format' di progetto, che sull'onda del successo de 'Il Quotidiano in Classe', possa aiutare i ragazzi, anche sul web, a sviluppare il proprio spirito critico, distinguendo l'informazione di qualita' rispetto al resto della comunicazione disponibile.

Lo comunica lo stesso Osservatorio.

L'idea e' nata dopo che nel corso dell'incontro tra i ragazzi delle scuole che partecipano al progetto 'Il Quotidiano in Classe' dell'Osservatorio Permanente Giovani-Editori e il Presidente Esecutivo di Google Eric Schmidt, tenutosi a Roma lo scorso 9 ottobre, il tema dell'informazione di qualita' sulla rete, sollevato da Andrea Ceccherini, e' stato oggetto di diverse domande da parte dei ragazzi. Dopo una rapida riflessione, spiega la nota, Google e l'Osservatorio si sono trovati in accordo sull'importanza di continuare a educare i giovani allo spirito critico nel vaglio delle notizie, anche in rete.  afe/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4