sabato 25 febbraio | 19:51
pubblicato il 01/ago/2014 14:07

WDF: nel II trimestre ricavi +15,9% a 608 milioni

(ASCA) - Roma, 1 ago 2014 - Crescita a doppia cifra per i ricavi di World Duty Free. Nel secondo trimestre i ricavi consolidati aumentano del 15,9% a 608,5 milioni mentre l'ebitda del periodo registra un +1,7% a 71 milioni. Nel primo semestre la societa' registra un utile netto a 28 milioni, in calo rispetto ai 42,5 milioni della prima meta' del 2013 per effetto del minore livello di ebit e maggiori oneri finanziari. Ebitda in lieve calo del 3% a 106,3 milioni.

Sulle prospettive, WDF prevede per l'intero 2014 un livello di ricavi a 2,375-2,425 miliardi di euro e un ebitda tra 255 e 265 milioni. La posizione finanziaria netta prevista e' compresa nell'intervallo 885-935 milioni ''dando luogo a una notevole riduzione dell'indebitamento nonostante investimenti e interessi piu' elevati rispetto all'anno precedente''.

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Volkswagen
Volkswagen, torna in utile nel 2016 per 5,1 mld dopo dieselgate
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech