giovedì 08 dicembre | 03:36
pubblicato il 03/dic/2014 16:32

Volontariato e sicurezza sul lavoro: parte il progetto nel Lazio

Partnership tra Spes e Sintesi: sicurezza nel Terzo Settore

Volontariato e sicurezza sul lavoro: parte il progetto nel Lazio

Roma, (askanews) - Al via nel Lazio il progetto "Volontariato sicuro. Sicurezza sul lavoro nel mondo del Terzo Settore". Un progetto che mira ad aiutare le organizzazioni di volotnariato della regione ad adempiere agli obblighi previsti dal Testo Unico in tema di sicurezza.

A lanciare il progetto sono Spes, Centro di servizio per il volontariato del Lazio, e Sintesi, società che da 25 anni si occupa di sicurezza sul lavoro. Grazie a questa partnership, le migliaia di associazioni del Lazio potranno usufruire dei servizi di formazione e assistenza sulla sicurezza nei luoghi di lavoro a condizioni economiche notevolmente vantaggiose

Luigi Fabbri, esperto in tema di sicurezza sul lavoro e consulente di Spes:

"C'è bisogno che tutte queste associazioni si mettano a posto non solo da un punto di vista della carta ma anche della cultura della sicurezza perchè ci sono molte attività che mettono a repentaglio l'incolumità e la salute di chi fa il volontario". "Siamo partiti con un call center, a cui si possono rivolgere tutte le organizzazioni di volontariato che possono essere così informate su tutti gli adempimenti che devono svolgere".

Un progetto reso possibile grazie all'impegno sociale di Sintesi e al contributo economico di Spes in favore delle organizzazioni di volontariato del Lazio. Renzo Razzano, presidente Spes: "Siamo un centro di servizi e quindi diamo supporto alle associazioni di volontariato della Regione per tutte le loro necessità, sia di consulenze legali, amministrative, fiscali, formazione, tutto ciò che serve per la vita delle organizzazioni".

Il lancio del progetto è stato preceduto da una fase sperimentale, durante la quale circa 40 operatori hanno potuto usufruire dei corsi di formazione per datori di lavoro e per responsabili della sicurezza.Valentina Pompili, responsabile del progetto Terzo Settore:

"Nel 2014 abbiamo fatto una scelta: rivolgere la propria attenzione verso il sociale, quindi di responsabilità sociale". Ad oggi oltre 100 associazioni hanno già preso parte a incontri informativi su tutto il territorio del Lazio.

Gli articoli più letti
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
Banche
Ue multa Agricole, Hsbc e JPMorgan su cartello Euribor: 485 mln
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni