domenica 19 febbraio | 22:11
pubblicato il 02/ott/2015 18:34

Volkswagen, Istituto Motori Cnr: a rischio multa con blocco traffico

Il direttore Rocco: in teoria le auto coinvolte non sono più Euro 5

Volkswagen, Ist.Motori Cnr:a rischio multa con blocco traffico-rpt

Roma, 2 ott. (askanews) - "Navighiamo a vista ma credo che se c'è stato o verrà richiesto un intervento su 650.000 vetture in Italia, questo può indicare solo che sono stati infranti anche i limiti normati in Europa. Quindi queste vetture presumo non siano più da considerare Euro 5". Lo scandalo Dieselgate assume contorni ogni giorno più ampi: in Italia le vetture del gruppo Volkswagen coinvolte sono almeno 650.000. AAskanews ha raccolto in una videointervista il parere di un supertecnico, il professor Vittorio Rocco, direttore dell'Istituto Motori del Cnr, ente di ricerca che ha 75 anni di storia.

Che non ha dubbi, c'è il rischio che circolando con queste autovetture si possa prendere una multa: "In presenza di un blocco del traffico sotto l'Euro 5, anche se la vettura risulta certificata dalla Motorizzazione Euro 5 - aggiunge il professor Rocco -, un vigile, verificando che si tratta di una delle motorizzazioni coinvolte, potrebbe elevare una multa".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia