sabato 03 dicembre | 20:52
pubblicato il 25/set/2015 12:05

Volkswagen, blitz di Greenpeace alla sede di Wolfsburg

Nel 2011 il video-denuncia degli ambientalisti in stile Star Wars

Volkswagen, blitz di Greenpeace alla sede di Wolfsburg

Wolfsburg (askanews) - Blitz di alcuni militanti dell'associazione ambientalista Greenpeace a Wolfsburg, in Germania, sede della Volkswagen, la casa automobilistica tedesca travolta dallo scandalo dei dati falsati sulle emissioni dei gas di scarico delle vetture diesel.

"Basta mentire", si legge sui cartelli e sui sagomati con le sembianze del burattino Pinocchio mostrati dagli ambientalisti.

Non è la prima volta che Greenpeace prende di mira la casa automobilistica tedesca. Era già successo nel 2011 quando, con questo filmato, l'associazione ambientalista stigmatizzava lo scarso impegno per la tutela ambientale di Volkswagen con una parodia in stile Star Wars dove emergeva il "lato oscuro" dell'azienda.

Nel filmato la Morte Nera con il marchio Volkswagen minacciava di distruggere la Terra mentre, sul pianeta, bambini vestiti come i personaggi di Guerre stellari si sfidavano a colpi di spada laser.

(Immagini Afp)

Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari