giovedì 19 gennaio | 12:34
pubblicato il 03/nov/2015 19:25

Volkswagen: altri 800mila veicoli in Dieselgate, +2 mld su costi

E ora irregolarità anche su emissioni CO2

Volkswagen: altri 800mila veicoli in Dieselgate, +2 mld su costi

Berlino, 3 nov. (askanews) - Rischia di aprirsi un nuovo capitolo nello scandalo delle emissioni taroccate a Volkswagen: la casa automobilistica ha annunciato di aver riscontrato "incoerenze" su altri 800 mila veicoli, oltre a quelli già coinvolti nella vicenda. Questione che potrebbe implicare costi supplementari per circa 2 miliardi di euro, anche se non è ancora possibile valutarne esattamente la portata.

Soprattutto, Volkswagen ha spiegato che dalle indagini interne è emerso che le irregolarità sembrano riguardare anche le emissioni di CO2, l'anidride carbonica, oltre a quelle già emerse sugli ossidi di azoto (NOx). (fonte Afp)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fed
Fed, Yellen vede tassi al 3% alla fine del 2019
Valute
Effetto Trump sul dollaro, vicino ai minimi di due mesi con yen
Netflix
Netflix, record di abbonati nel 4 trimestre, anche fuori dagli Usa
Inps
Inps: a dicembre autorizzate 37,8 mln ore Cig, su anno -11%
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Spazio, Vega si prepara al primo lancio dell'anno con Sentinel-2B
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina