domenica 04 dicembre | 01:11
pubblicato il 03/nov/2015 19:25

Volkswagen: altri 800mila veicoli in Dieselgate, +2 mld su costi

E ora irregolarità anche su emissioni CO2

Volkswagen: altri 800mila veicoli in Dieselgate, +2 mld su costi

Berlino, 3 nov. (askanews) - Rischia di aprirsi un nuovo capitolo nello scandalo delle emissioni taroccate a Volkswagen: la casa automobilistica ha annunciato di aver riscontrato "incoerenze" su altri 800 mila veicoli, oltre a quelli già coinvolti nella vicenda. Questione che potrebbe implicare costi supplementari per circa 2 miliardi di euro, anche se non è ancora possibile valutarne esattamente la portata.

Soprattutto, Volkswagen ha spiegato che dalle indagini interne è emerso che le irregolarità sembrano riguardare anche le emissioni di CO2, l'anidride carbonica, oltre a quelle già emerse sugli ossidi di azoto (NOx). (fonte Afp)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari