lunedì 23 gennaio | 01:50
pubblicato il 04/nov/2015 11:19

Volkswagen a picco: -9%, scandalo lambisce motori benzina

Secondo Bloomberg sospetti su un propulsore benzina da 1.400 cc

Volkswagen a picco: -9%, scandalo lambisce motori benzina

Roma, 4 nov. (askanews) - Volkswagen di nuovo a picco in Borsa, con un meno 8,96 per cento - a 101,05 euro a metà mattina - dopo che si sono aperti nuovi capitoli nello scandalo sulle emissione alterate. Da un lato le autorità americane hanno lanciato accuse anche su di diversi modelli di alta gamma, con motorizzazioni da 3 litri tra cui la Cayenne del marchio controllato Porsche. Dall'altro ieri la casa madre ha rivelato di aver riscontrato anomalie anche sulle emissioni di CO2, laddove finora lo scandalo sembrava riguarare principalmente gli ossidi di azoto (NOx).

Vw ha già quantificato in circa 2 miliardi di euro i costi supplementari di questo nuovo fronte, che dovrebbe coinvolgere antri 800mila veicoli oltre ai circa 11 milioni già coinvolti nella vicenda battezzata Dieselgate.

Come se non bastasse, secondo Bloomberg un ulteriore aspetto di allarme riguarda il fatto che per la prima volta nel problema vengono incluse anche veicoli con motore a benzina, laddove finora la questione era rimasta confinata ai propulsori diesel. In particolare ci sarebbero anomalie anche su un motore a benzina 1.400 di cilindrata.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4