lunedì 27 febbraio | 10:50
pubblicato il 20/lug/2016 11:51

Volkswagen: 2,2 mld oneri una tantum I sem, stima -5% ricavi 2016

Accantonamenti prevalentemente per spese Usa su Dieselgate

Volkswagen: 2,2 mld oneri una tantum I sem, stima -5% ricavi 2016

Roma, 20 lug. (askanews) - Volkswagen ha annunciato oneri straordinari da 2,2 miliardi di euro sul primo semestre, prevalentemente a seguito delle spese negli Usa sullo scandalo Diselgate. L'utile operativo al loro di questa posta viene quantificato a 7,5 miliardi di euro, che diventano 5,3 miliardi tenendo conto degli accantonamenti.

Per l'intero anno, alla luce di tutte le variabili in gioco, dal Diselgate stesso alle fluttuazioni dei cambi, il gruppo di Wolfsburg prevede una contrazione di fatturato del 5 per cento. L'utile operativo al lordo delle poste una tantum dovrebbe attestarsi tra il 5 e il 6 per cento dei ricavi sul 2016.

Infine, Volkswagen ha annunciato che il 28 luglio pubblicherà il resoconto completo del primo semestre. A tarda mattina Francoforte le aioni Vw segnano un più 6,27 per cento a 123,75 euro.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
In bilico fusione Lse-Deutsche Borse, nodo mercato titoli Stato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech