venerdì 20 gennaio | 09:21
pubblicato il 30/ott/2013 12:35

Visco: sofferenze nette a 75 mld ampiamente coperte da garanzie

Visco: sofferenze nette a 75 mld ampiamente coperte da garanzie

(ASCA) - Roma, 30 ott - Il governatore della Banca d'Italia Ignazio Visco spiega che le sofferenze bancarie hanno un'ampia 'copertura' da garanzie reali e personali. Lo dice nel suo intervento alla 89esima Giornata Mondiale del Risparmio. ''Nel secondo trimestre di quest'anno - spiega - il tasso annuo di ingresso in sofferenza dei prestiti bancari ha raggiunto il 2,9 per cento. L'azione di vigilanza, a distanza e in loco, segue con attenzione l'evoluzione del credito e della sua qualita'. E' volta a verificare che i tassi di copertura delle partite deteriorate restino adeguati o, quando necessario, aumentino.

Lungi dal danneggiare le banche, la nostra azione consente di rafforzarle, rassicurando i mercati sulla solidita' dei loro bilanci. Al netto delle rettifiche di valore gia' contabilizzate, l'ammontare delle sofferenze e' di circa 75 miliardi ed e' ampiamente coperto, per il complesso del sistema, dalla presenza di garanzie reali e personali. Le altre partite deteriorate nette (incagli, crediti ristrutturati e scaduti), che presentano tassi di perdita attesi significativamente piu' bassi di quelli delle sofferenze, ammontano a circa 110 miliardi.

Anche a seguito delle verifiche da noi condotte tra la fine del 2012 e l'inizio di quest'anno - ha concluso - il tasso di copertura del complesso delle partite deteriorate si e' stabilizzato''. A giugno era infatti pari al 39% del complesso del sistema, al 41% dei primi cinque grandi gruppi, al di sotto della media delle banche europee che e' del 43%, con i ''criteri'' adottati ''meno rigorosi'' che in Italia.

ram/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Bce
Bce conferma a zero principale tasso di interesse dell'area euro
Terremoti
Terremoto, Juncker: Ue pronta a mobilitare tutti i suoi strumenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale