martedì 24 gennaio | 14:51
pubblicato il 30/mag/2014 11:08

Visco: risorse europee e capitali privati per rilancio infrastrutture

Visco: risorse europee e capitali privati per rilancio infrastrutture

(ASCA) - Roma, 30 mag 2014 - ''La dotazione di infrastrutture, in Italia inferiore a quella dei principali paesi europei, influenza la produttivita' e le scelte di localizzazione delle imprese, la qualita' della vita dei cittadini. I ritardi accumulati nei decenni passati piu' che l'insufficienza delle risorse riflettono inefficienze nel loro utilizzo, ma nell'ultimo quadriennio la spesa per investimenti pubblici e' diminuita di quasi il 30 per cento.

Al finanziamento delle infrastrutture, e alla stessa salvaguardia del territorio, possono concorrere in misura maggiore risorse europee e capitali privati, con benefici per l'edilizia, particolarmente colpita dalla recessione''. Lo ha detto il governatore della Banca d'Italia Ignazio Visco, nelle sue 'Cf', in occasione dell'assemblea annuale della Banca d'Italia che si svolge a Palazzo Koch.

ram/sam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Cambi
Protezionismo Trump riporta il dollaro ai minimi da dicembre
Generali
Battaglia su Generali infiamma titolo, vola Mediobanca
Lavoro
Confindustria: dal 2014 occupazione cresce ma si ferma a metà 2016
Taxi
Faro Antitrust su radio taxi, al via due istruttorie
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4