domenica 04 dicembre | 17:18
pubblicato il 30/mag/2014 11:08

Visco: risorse europee e capitali privati per rilancio infrastrutture

Visco: risorse europee e capitali privati per rilancio infrastrutture

(ASCA) - Roma, 30 mag 2014 - ''La dotazione di infrastrutture, in Italia inferiore a quella dei principali paesi europei, influenza la produttivita' e le scelte di localizzazione delle imprese, la qualita' della vita dei cittadini. I ritardi accumulati nei decenni passati piu' che l'insufficienza delle risorse riflettono inefficienze nel loro utilizzo, ma nell'ultimo quadriennio la spesa per investimenti pubblici e' diminuita di quasi il 30 per cento.

Al finanziamento delle infrastrutture, e alla stessa salvaguardia del territorio, possono concorrere in misura maggiore risorse europee e capitali privati, con benefici per l'edilizia, particolarmente colpita dalla recessione''. Lo ha detto il governatore della Banca d'Italia Ignazio Visco, nelle sue 'Cf', in occasione dell'assemblea annuale della Banca d'Italia che si svolge a Palazzo Koch.

ram/sam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari