venerdì 20 gennaio | 18:03
pubblicato il 31/mag/2016 10:52

Visco: rilanciare investimenti pubblici, sostegno ai poveri

"Se risorse limitate pianificare misure su orizzonte più ampio"

Visco: rilanciare investimenti pubblici, sostegno ai poveri

Roma, 31 mag. (askanews) - Per la ripresa dell'economia è indispensabile rilanciare gli investimenti pubblici e sostenere il reddito delle persone meno abbienti. Lo ha detto il governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco, secondo cui "per sostenere una ripresa più rapida e duratura è necessario il rilancio di investimenti pubblici mirati, anche in infrastrutture immateriali, a lungo differiti; sono importanti un'ulteriore riduzione del cuneo fiscale gravante sul lavoro, il rafforzamento di incentivi per l'innovazione, il sostegno ai redditi dei meno abbienti, particolarmente colpiti dalla crisi".

"Se i margini oggi disponibili nel bilancio sono limitati - ha aggiunto il governatore nelle Considerazioni finali - è comunque possibile programmare l'attuazione di questi interventi su un orizzonte temporale più ampio".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Ibm
Ibm archivia il 19esimo trimestre di fila con ricavi in calo
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Audi, 8 milioni di vetture prodotte con la trazione "quattro"
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4