giovedì 08 dicembre | 13:25
pubblicato il 25/mar/2014 16:26

Visco: puntare su investimenti e recupero competitivita'

Visco: puntare su investimenti e recupero competitivita'

(ASCA) - Roma, 25 mar 2014 - ''E' sulla crescita reale dell'economia, quindi sulla ripresa degli investimenti - al tempo stesso fattore di offerta e componente fondamentale della domanda - che bisogna puntare''. Lo ha sottolineato il gvoernatore della Banca d'Italia Ignazio Visco, nel corso della Lectio magistralis che ha svolto a Pavia.

''L'Italia dovra' essere in grado di sfruttare appieno tutte le opportunita' offerte dall'Unione'', ha affermato il governatore sottolineando inoltre che in passato ''non siamo stati capaci di trarre pieno vantaggio dai fondi strutturali europei''.

Per Visco, infine,''la realizzazione di riforme strutturali che consentano un recupero di competitivita' e' un passaggio essenziale per il rilancio del Paese. Gli interventi da attuare sono stati da tempo individuati. Il processo di coordinamento europeo potrebbe contribuire a definirne meglio i dettagli, ma la responsabilita' ultima delle riforme resta nazionale''.

ram

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Bce
Al via direttorio della Bce da cui è attesa proroga piano acquisti
L.Bilancio
L.Bilancio: via libera definitivo alla manovra con 166 sì
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni