domenica 04 dicembre | 11:24
pubblicato il 31/mag/2013 12:16

Visco: Italia ferma da 25 anni, serve aggiustamento storico

"Contributo decisivo della politica, ma società è essenziale"

Visco: Italia ferma da 25 anni, serve aggiustamento storico

Roma, (askanews) - L'Italia non è stata capace "di rispondere agli straordinari cambiamenti geopolitici, tecnologici e demografici degli ultimi 25 anni". Lo ha sottolineato il governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco, secondo cui"l'aggiustamento richiesto e così a lungo rinviato ha una portata storica"."Ha implicazioni - ha spiegato il governatore nelle Considerazioni finali all'assemblea di Via Nazionale - per le modalità di accumulazione del capitale materiale e immateriale, la specializzazione e l'organizzazione produttiva, il sistema di istruzione, le competenze, i percorsi occupazionali, le caratteristiche del modello di welfare e la distribuzione dei redditi, le rendite incompatibili con il nuovo contesto competitivo, il funzionamento dell'amministrazione pubblica"." un aggiustamento - ha aggiunto Visco - che necessita del contributo decisivo della politica, ma è essenziale la risposta della società e di tutte le forze produttive".

Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari