martedì 28 febbraio | 12:17
pubblicato il 05/dic/2014 15:12

Visco: corruzione e illegalità ostacolo forte a prosperità

"Necessario ambiente favorevole alla attività impresa"

Visco: corruzione e illegalità ostacolo forte a prosperità

Roma, 5 dic. (askanews) - "Illegalità e corruzione sono un ostacolo forte a creare un ambiente in cui prosperi il bisogno di innovare e il desiderio di intraprendere". Lo ha affermato il governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco.

Secondo Visco - che parlando in occasione di un convegno alla Sapienza di Roma in memoria di Federico Caffè non ha mai citato direttamente l'inchiesta di Roma di questi giorni - è fondamentale avere "un ambiente amministrativo e legale favorevole all'attività di impresa".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Generali
Intesa SanPaolo vola in borsa dopo no a Generali: mercato approva
Ue
Regioni: Lombardia la più competitiva in Italia, 143esima in Ue
Piaggio
Piaggio accelera: nel 2016 utile sale a 14 milioni (+18,3%)
Ilva
Ilva: accordo per Cigs, coinvolti 3.300 lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Favara: apre l'Alba Palace: quattro stelle di cultura e tradizione
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
SpaceX invierà due turisti spaziali attorno alla Luna a fine 2018
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech