venerdì 24 febbraio | 06:52
pubblicato il 30/ott/2013 12:00

Visco: banche taglino costo lavoro,giù stipendi manager

"Il recupero di redditività esige interventi decisi sui costi"

Visco: banche taglino costo lavoro,giù stipendi manager

Roma, 30 ott. (askanews) - Le banche devono tagliare il costo del lavoro e le remunerazioni degli alti dirigenti devono essere ridotte in maniera "decisa". Lo ha affermato il governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco, alla Giornata mondiale del risparmio. "Nel breve termine - ha detto Visco - il recupero di redditività esige interventi decisi sui costi, inclusi quelli del lavoro che rappresentano oltre la metà di quelli complessivi". "Su questo fronte - ha spiegato il governatore - sono stati compiuti progressi, ma occorre coinvolgere e responsabilizzare tutte le parti in un'azione non dissimile da quella che nella seconda metà degli anni novanta permise di ridurre il divario rispetto ai principali sistemi bancari esteri. Di questo sforzo - ha concluso - non potrà non essere parte qualificante una revisione, anch'essa decisa, delle remunerazioni dell'alta dirigenza".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech