domenica 11 dicembre | 06:59
pubblicato il 09/apr/2013 13:39

Verona celebra Bacco con la 47esima edizione di Vinitaly

Attenzione a Cina. Veneto difende ruolo di patria agroalimentare

Verona celebra Bacco con la 47esima edizione di Vinitaly

Verona, (askanews) - Verona per quattro giorni capitale del vino italiano. Con i suoi 4.200 espositori provenienti da 20 Paesi, la città scaligera ospita la 47esima edizione del Vinitaly, un appuntamento di riferimento non solo per appassionati del nettare di Bacco ma per l'intero settore italiano. Entusiasta della fiera il governatore del Veneto, Luca Zaia:"Il Vinitaly se non ci fosse bisognerebbe inventarlo perchè è la più importante vetrina per lanciare nuove sfide per i mercati".Soddisfatto dell'avvio di questa 4 giorni, Ettore Riello, presidente di Veronafiere:"Siamo partiti molto bene, più 14% percento di presenze il primo giorno: è certamente un grandissimo risultato".Il Vinitaly quest'anno guarda anche a Oriente, ospitando una delegazione del commercio estero cinese. I dati sull'export del resto sono chiari: con 384mila aziende e un fatturato aggregato di 10 miliardi di euro, le esportazioni rappresentano 4,7 miliardi, il 50% del totale, contro una media europea del 18.Qualche preoccupazione la instillano piuttosto concorrenti italiani: all'ombra dei padiglioni i timori che la Lombardia con l'Expo 2015 possa scippare al Veneto lo scettro di patria dell'agroalimentare trapelano:"C'è un po' di competizione che è un peccato, ci concentreremo per lavorare di più e meglio"."Non esiste che finito l'Expo qualcuno possa valutare che la piattaforma agroalimentare diventi lombarda. Verona ne ha titolo e deve restare leader per l'agroalimentare".

Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina